La Tenuta Aini nasce nel 2013 da una grande tradizione vitivinicola tramandata dal signor Teresino Aini ai propri figli che, con passione e dedizione, si dedicano ad oggi a questa attività.

La tradizione vitivinicola in Sardegna è molto sentita: il vigneto è infatti parte integrante del paesaggio dell'isola ed è presente quasi ovunque, dalle pianure più fertili vicino al mare sino all’alta collina e alle zone più interne.

L'azienda può contare su 12 ettari di terreno che si trovano in varie parti delle colline Berchiddesi.

Un clima favorevole e la particolare conformazione del terreno e del territorio permettono di coltivare e produrre uve di Vermentino di Gallura DOCG che degustate a Drinkeat.

Diffuso ormai in tutta l’isola, il Vermentino coltivato in Sardegna è un vino di grande personalità che eccelle anche rispetto ad altri vini italiani ed esteri che pure portano lo stesso nome.

Vengono coltivate anche uve rosse Merlot, Cabernet, Sangiovese e Syrah, prediligendo da sempre la qualità alla quantità.