Sulle splendide colline Marchigiane a circa 220mt sul mare, nell’entroterra di Senigallia, si trova una terra singolare, di tipo argilloso calcarea che, combinata all’aria salina portata dal vicino mare, accoglie come unica terra madre due vitigni autoctoni dai quali nascono due vini eccezionali: il Lacrima di Morro d’Alba DOC e il Verdicchio del Castelli di Jesi DOC. Profumi e storia hanno portato l'Azienda a piantarli nel 2008 sui quattro ettari adiacenti alla Tenuta San Marcello permettendo di produrre 5 etichette tra Base, Superiore e Rosato, tutti vinificati in purezza.

In campo non si fa uso di diserbanti e concimi chimici; il processo di vinificazione ricorre a metodi tradizionali a basso impatto ambientale: il punto d’arrivo è la Bio-Dinamica integrata. 

L’impiego in cantina delle più innovative tecniche enologiche consente di seguire un processo di vinificazione e affinamento in totale armonia con le dinamiche enologiche tradizionali, rispettando i tempi che la natura richiede per trasformare ogni mosto in vino,  conservando e valorizzando al massimo i profumi caratteristici della Lacrima e del Verdicchio che potete degustare a DrinkEat!