L’AGRICOLTURA SOCIALE è quell’attività che impiega le risorse dell’agricoltura per promuovere ed accompagnare azioni terapeutiche, di riabilitazione e inclusione sociale e lavorativa di persone svantaggiate o a rischio di esclusione sociale.

L’Azienda Agricola di Jacopo Galliani sperimenta questo tipo di percorsi curandone la parte formativa e professionalizzante da diverso tempo.

L’attività principale dell’azienda è quella dell’elicicoltura con la costruzione di un allevamento su un estensione di 5000 mq. di terreno nel quale trovano collocazione 20 recinti che possono ospitare circa 11.000 Kg; o meglio oltre un miliardo di chiocciole.

L’allevamento di chiocciole, al di là delle motivazioni economiche ed imprenditoriali sviluppate con un attenta analisi di mercato e di opportunità sul territorio, è stato scelto per altre due diverse ragioni: riportare nel territorio la cultura culinaria della chiocciola, già presenti all’interno di molti studi storici sulla vita sociale locale delle colline pisane; e favorire l’inserimento lavorativo di soggetti disabili; in quanto la coltivazione delle chiocciole si presta ad una suddivisione delle varie fasi di lavorazione che consentono l’inserimento di soggetti deboli, dopo percorsi formativi mirati che permettono l’acquisizione di professionalità, spendibili in termini produttivi.